PRESEPI AL MERCATINO DI NATALE

Come ogni anno è possibile trovare bellissimi presepi al nostro mercatino di Natale, ma quelli di quest'anno sono veramente speciali. Grazie a Tiziana, volontaria storica, che con tanta passione li crea personalmente interamente a mano.


 

Offerta minima:

Tenda rossa 70
Sfondo calamite 50
Orientale 80
Paesano fontana a sinistra 100

MERCATINO DI NATALE 2019

L'attesa è quasi terminata .... il 30 novembre si aprono le porte del nostro super meraviglioso mercatino.

Vi aspettiamo numerosi !!!

GIORNATA INTERNAZIONALE DEI DIRITTI DELL'INFANZIA E DELL'ADOLESCENZA

La Giornata Mondiale dei diritti dei bambini compie 30 anni

Il 20 novembre si celebra in tutto il mondo la Giornata internazionale dei diritti dell'infanzia e dell'adolescenza. La data ricorda il giorno in cui l'Assemblea Generale delle Nazioni Unite adottò, nel 1989, la Convenzione ONU sui diritti dell'infanzia e dell'adolescenza.

La Giornata internazionale dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, che in Italia è stata ratificata il 29 maggio del 1991, si celebra in tutti gli angoli del mondo (precisamente in 190 Paesi) per sancire il diritto alla vita, alla sopravvivenza, allo sviluppo e a non essere discriminati in nessun modo e per nessun motivo. La Convenzione dell’ONU, composta da 54 articoli, si è basata su 4 principi ispiratori:

  1. non discriminazione
  2. superiore interesse del minore
  3. diritto alla vita, alla sopravvivenza e allo sviluppo
  4. rispetto per l’opinione del minore

Nessuno direbbe che alcuni bambini hanno meno diritti di altri. Eppure, ancora oggi, molti bambini e adolescenti, anche nel nostro Paese, sono vittime di violenze o abusi, discriminati, emarginati o vivono in condizioni di grave trascuratezza e disagio. Alcuni soffrono ancora la fame, la privazione degli affetti dei genitori e non frequentano la scuola.

Per questo è fondamentale sostenere il lavoro di associazioni Onlus e ODV come Bambini Ancora.

AMICI CHE PASSANO A SALUTARE

Oggi la presidente Maria Benigno con alcuni volontari ha incontrato Padre Michele direttore della casa d'accoglienza Pokrova di Leopoli (Ucraina).